edizioni

Residenza 22 - Andrea Ciommiento / ZONA K / Codicefionda

DIALOGHI / RESIDENZE DELLE ARTI PERFORMATIVE A VILLA MANIN

Residenza 22
Villa Manin, Spazio Residenze
ANDREA CIOMMIENTO / ZONA K / CODICEFIONDA (IT / ES)
28 luglio - 4 agosto 2019 - prima parte
7 - 13 ottobre 2019 - seconda parte
Play Me (Origins Project)

Origins_laboratorio_Villamanin x sito.png
Residenza aperta al pubblico
domenica 13 ottobre 2019, ore 17
Villa Manin di Passariano, Spazio Residenze 
ingresso libero, prenotazione consigliata: t.+39 0432 504765, residenzevillamanin@cssudine.it
e da lunedì a sabato ore 17.30-19.30 t.+39 0432 506925

Equipe in Residenza
Andrea Ciommiento, direzione progettuale e creazione
Simone Rosset, creazione e referenza tecnica multimediale
Alex Serrano e Pau Palacios (Agrupación Señor Serrano), consulenza alla drammaturgia
David Benvenuto, assistenza locale

Un bottone. Un giocatore. Uno schermo.
Play Me (Origins Project) è un progetto multimediale ideato da un team creativo di Zona K (Milano) e Codicefionda (Torino) con il coinvolgimento di artisti friulani e catalani. La ricerca vuole innestare un corto circuito narrativo dalle origini del videogioco alle origini dell’iGeneration. Una esperienza interattiva in cui incontrare gli adolescenti di oggi tramite l’uso delle nuove tecnologie.
Un percorso di creazione che racconta le nostre identità – reali e virtuali – grazie al confronto tra generazioni.
Il progetto porta al centro gli adolescenti nel ruolo di Protagonisti utilizzando diversi strumenti come videocamere, tablet, smartphone e visori di Realta Virtuale. Tutti questi elementi diventano lo strumento per la costruzione di storie che provano a rispondere una semplice domanda: cosa sappiamo (o cosa crediamo di sapere) degli adolescenti di oggi?
La squadra di lavoro in Residenza vede la partecipazione di collaboratori che provengono da ambiti disciplinari diversi: dall’urbanistica al teatro, dall’animazione 3D al videomaking, dall’antropologia alla collaborazione drammaturgica con un gruppo di adolescenti nel ruolo di co-autori coinvolti dalle scuole del territorio della provincia di Udine. Fino alla consulenza drammaturgica di Agrupación Señor Serrano (Barcellona).

“Incomprensibili agli occhi del mondo adulto, ecco gli adolescenti: iperconnessi e fragili, terrorizzati e attratti dall’immagine di se? sui “social media”, esperti conoscitori di “sexting”, “video-game” e “binge drinking”, possessori di SmartPhone come prolungamento del proprio corpo. Partire dalle aspettative e dagli stereotipi che abbiamo su di loro ci e? sembrato il modo migliore per comprendere le paure degli adulti sul mondo che verrà. Ma cosa sappiamo (o cosa pensiamo di sapere) degli adolescenti di oggi?
Andrea Ciommiento e Simone Rosset

Andrea Ciommiento
è formatore e regista. Dopo gli studi, si perfeziona in creazione performativa e progettazione artistica attraverso l’incontro con artisti come Roger Bernat, Agrupación Señor Serrano e José Sanchis Sinisterra. Dal 2012 sviluppa percorsi di mediazione artistica che includono al loro interno spettacoli dal vivo, laboratori d’arte relazionale e il coinvolgimento delle comunità locali. Cura progetti per Damatrà (Udine), Casa del Quartiere (Torino), Circolo dei Lettori (Torino), Codicefionda (Torino), Invasioni Creative (Udine) e ZONA K (Milano).

CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
T. +39 0432 504765 info@cssudine.it

Immagini

script execution time: 0,083327054977417