• darkblurbg

    Salveremo il mondo prima dell’alba

    Udine | Teatro Palamostre, Sala Pier Paolo Pasolini
    3 aprile 2024 ore  20:30
    Acquista il biglietto

Udine | Teatro Palamostre, Sala Pier Paolo Pasolini
3 aprile 2024 ore  20:30

Intero 22,00 €
Ridotto 19,00 €
Studenti 10,00 €
vai alla biglietteria Contatto
acquista biglietto su vivaticket

Salveremo il mondo prima dell’alba

locandina
anno
2024
testo
drammaturgia Gabriele Di Luca
regia
Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Alessandro Tedeschi
interpreti
Sebastiano Bronzato, Alice Giroldini, Sergio Romano, Massimiliano Setti, Roberto Serpi, Ivan Zerbinati
scene/luci
scenografia e luci Lucio Diana
musiche
musiche originali Massimiliano Setti
e...
consulenza filosofica Andrea Colamedici - TLON
costumi Stefania Cempini
produzione
coproduzione Marche Teatro, Teatro dell’Elfo, Teatro Nazionale di Genova, Fondazione Teatro di Napoli - Teatro Bellini
in collaborazione con Centro di Residenza dell’Emilia-Romagna “L’arboreto - Teatro Dimora, La Corte Ospitale

Mercoledì 3 aprile 2024, ore 20.30
Udine, Teatro Palamostre, Sala Pasolini

e inoltre govedì 28 marzo ore 18—19.30 La Scuola dello Sguardo, un progetto di Roberto Canziani  Nati qui, nati ieri attorno a Salveremo il mondo prima dell’alba [ingresso libero, segue aperitivo al ContattoBar]

Salveremo il mondo prima dell’alba
è il racconto della vita di alcuni ospiti e di parte dello staff all’interno di una clinica di riabilitazione di lusso specializzata nella cura delle dipendenze contemporanee. In un mondo sempre più frenetico, individualista ed esibizionista, il prezzo da pagare anche per i vincenti sono l’ansia e l’infelicità. Le persone si sentono sopraffatte da gravi disfunzioni dell’umore come panico sociale, insonnia, burnout da lavoro, insoddisfazione cronica, stress, inquietudine, frustrazione, senso di fallimento.
Ed è così che gli ospiti del rehab sono vittime ognuno della propria dipendenza, via di fuga da una realtà opprimente dalla quale, alcuni costretti dalla società, altri per libera scelta, cercano di liberarsi. Il tutto verrà affrontato in pieno stile Carrozzeria Orfeo, grazie a un occhio sempre lucido e, forse, disilluso, che intende cogliere, con ironia e anche estremo divertimento, i paradossi, le contraddizioni e le deformazioni grottesche della realtà attraverso personaggi strabordanti di umanità, ironia e dolore.

Durata: 100 minuti ca.
spettacolo consigliato dai 14 anni

Immagini