la sede css
news 2021/2022 | Progetto CURA 2022

Progetto CURA 2022

Progetto CURA 2022
Bando per l’assegnazione di 8 residenze interregionali 2022

"Ma che cos’è la cura? Essa è il lavoro dell’anima che protegge la qualità della relazione. In questo senso, è il primo e il più̀ essenziale lavoro, se è vero che il lavoro è la custodia del mondo. Prendersi cura è coltivare, cioè̀ far sì che qualcosa e soprattutto qualcuno porti frutto. Curare significa innanzitutto liberare dal negativo, proteggere dal male. E si protegge qualcosa o qualcuno perché́ è vulnerabile. Ma, in senso più̀ alto, significa anche e soprattutto condurre a fioritura”
Susy Zanardo

Il progetto CURA è dedicato a tutti quegli artisti e quelle artiste che hanno bisogno di tempo e vogliono mettere cura nel proprio lavoro in una prospettiva che vede il loro lavoro creativo aprirsi ad una forte e irripetibile relazione con l'ambiente artistico e col mondo circostante. Lo scopo è quindi duplice: da una parte sollecitare il lavoro degli e delle artiste ad una accurata ricerca sia delle radici profonde che soggiacciono al loro atto creativo, sia degli elementi tecnici e costitutivi del loro lavoro e dall'altro favorire un dialogo strutturato tra l'artista con i propri colleghi e colleghe (artisti, critici, operatori) e con quell'ecosistema vivo e produttivo di relazioni che è tutto il mondo circostante, con “spettatori e esperti e non”, in modo da poter dare degli stimoli ai medesimi per approfondirlo.

PARTNER
• Arti e Spettacolo Impresa Sociale s.r.l. (San Demetrio ne’ Vestini, AQ)
• Cross residence (Nebbiuno, NO)
• CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli-Venezia Giulia (Udine)
• DRACMA Centro Sperimentale D’arti Sceniche (Reggio Calabria)
• Elsinor Centro di Produzione Teatrale / Teatro Cantiere Florida (Firenze)
• Ideagorà (Serralunga D’Alba, CN)
• Idra Teatro (Brescia)
• PARC Fabbrica Europa (Firenze)
• R.A.M.I Residenza Artistica Multidisciplinare ILINXARIUM (Inzago, MI)
• Residenza Arte Transitiva alle officine CAOS (Torino)
• Settimo cielo (Roma)
• Teatri Associati Napoli (Napoli)
• Teatri di Vita (Bologna)
• Teatro del Lemming (Rovigo)
• Teatro Akropolis (Genova)
• TRAC Teatri di Residenza Artistica Contemporanea – Centro di residenza pugliese
promuovono un bando al fine di mettere a disposizione 8 coppie di attraversamenti in residenza che si
realizzeranno tra giugno a dicembre 2022.

PREMESSE
• Non è possibile fare un attraversamento solo da un titolare di residenza.
• Non è possibile scegliere a quali attraversamenti candidarsi.
• Gli abbinamenti tra titolari di residenza verranno stabiliti insindacabilmente dai titolari di residenza stessi in base ai progetti artistici candidati.
• Presentando candidatura a questo bando si accettano le condizioni proposte da tutti i titolari di residenza e di conseguenza tutte le possibilità di abbinamento. Saranno poi gli stessi titolari ad abbinare gli attraversamenti ai progetti artistici.
• Le agevolazioni offerte dagli spazi di residenza sono vincolate all’assegnazione ai singoli titolari dei contributi legati all’articolo 43. Pertanto, in caso di sensibili modifiche dell’assegnazione, le condizioni potranno subire modifiche. Prima di entrare nell’operatività del progetto di residenza saranno concordate con le compagnie selezionate le condizioni definitive. Nell’eventualità in cui tali condizioni dovessero essere peggiorative alle compagnie sarà data la possibilità di recedere dalla candidatura.

CONDIZIONI RICHIESTE
• La durata della residenza varia in base alle disposizioni regionali e viene specificata per ciascuna residenza.
• Il periodo in cui si svolgeranno le residenze verrà concordato con ciascuna struttura – compatibilmente al calendario dei titolari – a seguito della selezione.
• Qualora il lavoro fosse ritenuto idoneo, verrà richiesto all’artista/compagnia un momento di restituzione che potrà variare in rapporto ai singoli progetti.
• Alla compagnia in residenza verranno inoltre richiesti, compatibilmente con le esigenze del suo lavoro, dei momenti di incontro e scambio con il territorio quali incontri con il pubblico, workshop, laboratori, ecc.
• Per partecipare alle selezioni del bando è necessario presentare un lavoro già parzialmente strutturato ma ancora in fase di sviluppo e che, di conseguenza, non abbia ancora debuttato nella sua forma definitiva e non preveda di debuttare prima del periodo di residenza. Qualora sia già prevista una data di debutto si prega di indicarla nella scheda di progetto.
• Alle compagnie selezionate dal bando CURA è fatto obbligo di inserire nei crediti dello spettacolo selezionato la dicitura: "Con il supporto di… (nomi completi dei due partner dell’attraversamento) nell'ambito del progetto CURA 2022".

MATERIALI RICHIESTI
• Lettera di motivazione di partecipazione al bando (massimo 3000 caratteri)
• Curriculum della compagnia
• Scheda del progetto, che includa in massimo 5500 caratteri:
- descrizione del progetto
- descrizione delle linee di sviluppo che si intendono dare al progetto
- principali necessità o difficoltà incontrate o che si prevedono di incontrare nella fase di produzione
• Scheda tecnica del materiale necessario
• Elenco dettagliato di tutti i partner di progetto
• Ripresa video di minimo 10 massimo 15 minuti unicamente sul progetto che si intende sviluppare in residenza caricata su YouTube o Vimeo (priva di password). Il video deve includere riprese (anche amatoriali) di spezzoni/scene del progetto stesso, nel caso di inserire immagini queste devono essere strettamente relazionate ed esplicative del progetto presentato. Non sono ammesse interviste.

N.B.: i documenti dovranno sempre essere nominati con il NOME DELLA COMPAGNIA+TITOLO DEL PROGETTO+ OGGETTO DEL MATERIALE

CANDIDATURA
Per partecipare al bando è necessario compilare il form online:
https://forms.gle/A7N82hkPvDB5L2weA

Attenzione: la conferma di invio viene comunicata al termine della procedura di invio sulla schermata del form.

TEMPISTICHE DI CANDIDATURA
Chiusura del bando: ore 18.00 del 15 aprile 2022
Comunicazione dei vincitori:
entro il 1 giugno 2022 ai vincitori e successivamente pubblicati sul sito
www.progettocura.it

TEMPISTICHE DI RESIDENZA
Periodo di programmazione: da giugno a dicembre 2022

Termine massimo di svolgimento: l’intero processo di lavoro (2 attraversamenti) non deve superare il 20 dicembre 2022

CONTATTI
IDRA Teatro
030 291592
www.residenzaidra.it
www.progettocura.it