Residenza 7 - Alessandro Marinuzzi

DIALOGHI / RESIDENZE DELLE ARTI PERFORMATIVE A VILLA MANIN
un progetto 
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
con il contributo di
Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo
Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

utopia pic1.jpg
Residenza 7
19-29 agosto / 1-10 dicembre 2016
ALESSANDRO MARINUZZI
Dialogues about Utopia/Utopia is More
Start Up Lab for a Multidisciplinary Performing Art Project

direzione artistica Alessandro Marinuzzi
drammaturgia teatrale e generale Alessandro Marinuzzi / Collettivo Eutopia X
collaborazione al progetto, creazione e drammaturgia video Luca Carboni e Gabriel Da Costa
spazio scenico e interventi visivi Luigina Tusini
attori/performer Luca Carboni, Gabriel Da Costa, Ruggero Franceschini, Daniele Molino
testi di Alessandro Marinuzzi, Luca Carboni, Gabriel Da Costa, Ruggero Franceschini, Daniele Molino, Corrado Premuda, Luigina Tusini e da Thomas More e altri autori in via di definizione
collaborazione alla drammaturgia Corrado Premuda

CONTATTORESIDENZE 10 dicembre ore 19 e 21
Villa Manin di Passariano, Spazio Residenze
ALESSANDRO MARINUZZI
Dialogues about Utopia/Utopia is More
ingresso libero

info e prenotazioni biglietteria@cssudine.it 0432 506925, mar-sab 17.30-19.30

A 500 anni dalla prima edizione dell' "Utopia" di Thomas More e dall'invenzione e dalla prima apparizione della parola stessa, Alessandro Marinuzzi - con il collettivo Eutopia X che si sta formando intorno a lui per i prossimi mesi - risale alla fonte del poliedrico e visionario mito culturale che ha pervaso l'Europa umanistica e postumanistica e lo confronta con molte domande dei nostri giorni inquieti, attraverso l'azione trasversale di un percorso artistico e performativo multidisciplinare, nella mise en abîme di un'indagine conoscitiva teatrale e d'arte contemporanea.

Alessandro Marinuzzi, regista, consulente artistico e formatore teatrale, nato a Trieste nel 1960, si è formato come regista con Andrea Camilleri, Aldo Trionfo e Luca Ronconi a Roma all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” e si è perfezionato a Parigi e in Belgio con Armand Delcampe, Josef Svoboda e Jean-François Politzer.
Collabora con il CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia dal 1989, con il Teatro Stabile Sloveno di Trieste e il Teatro Stabile del FVG e con altre produzioni in Italia, Belgio, Francia, Croazia, Germania, Svizzera.
Ha insegnato, fra gli altri, al Corso di perfezionamento del Teatro di Roma e alla Scuola del Teatro Stabile di Torino diretti da Luca Ronconi, e all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica.
Per l’insieme della sua attività e per aver fatto scoprire in Italia il teatro di Georges Perec, nel 2010 a Napoli gli è stato conferito il Premio “Capri Enigma” per l’Arte.

Luca Carboni è nato a Bologna e si è diplomato alla Scuola d’arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano. Negli ultimi 14 anni ha collaborato con molti registi e autori in Italia, Francia e Belgio, fra cui Luca Ronconi, Massimo Castri, Alessandro Marinuzzi, Arthur Nauzyciel, Tatjana Pessoa, prendendo parte ad allestimenti di teatri stabili e compagnie indipendenti. Dal 2009 al 2015 è stato presidente della compagnia teatrale Gli Incauti. È membro di Saveria Project, un collettivo fondato a Bologna con l’intenzione di promuovere e produrre l’arte contemporanea in Italia e all’estero. Dal 2010 ha intrapreso un percorso di ricerca e formazione sulla video arte e sulla gestione di programmi per il montaggio e gli effetti speciali. Ha recentemente lavorato alla creazione video dello spettacolo “La Baraque” per la regia di Tatjana Pessoa (Thionville – Saarbrucken, 2015) e di tutte le opere del progetto “The Blink Experiment”.

Gabriel Da Costa è di origini franco-portoghesi, vive a Bruxelles. Si è diplomato all'Institut National Supérieur des Arts du Spectacle et des Techniques de Diffusion di Bruxelles. Da allora ha sviluppato collaborazioni con diversi registi europei lavorando fra gli altri con Emma Dante, Matthew Lenton, Ingrid von Wantoch Rekowski, Sophie Maillard, Tatjana Pessoa, Caspar Langhoff, Daniel Barenboim, Wim Vandekeybus, Frédéric Fonteyne, Ricci/Forte, Falk Richter. E' stato insegnante di recitazione all’Acting Studio di Lione. È membro fondatore del Collectif Novae di Bruxelles, una giovane realtà molto attiva in Belgio nel campo teatrale e dell’arte contemporanea.  In qualità di regista ha allestito “Etal Urbain” al Brussel Bravo Festival, “Comida” al Théâtre Les Tanneurs di Bruxelles e lo spettacolo teatrale “The Blink Experiment”.

CSS Teatro stabile di innovazione del FVG
T. +39 0432 504765 info@cssudine.it
ERPaC Ente Regionale per il Patrimonio Culturale del FVG
T. +39 0432 821211 info@villamanin.itwww.villamanin.it

Immagini

script execution time: 0,021243095397949