Il mondo non mi deve nulla

Il mondo non mi deve nulla è una nuova pièce teatrale di Massimo Carlotto, che mette questa volta alla prova due interpreti come Pamela Villoresi e Claudio Casadio. Una riflessione sul senso che diamo alle nostre vite, sul peso del caso e della nemesi, sulla libertà di scelta delle nostre coscienze.

locandina
anno
2014
testo
Massimo Carlotto
regia
Francesco Zecca
interpreti
Pamela Villoresi e Claudio Casadio
scene/luci
scene Gianluca Amodio
disegno luci Alberto Biondi
musiche
Paolo Daniele
e...
costumi Lucia Mariani
disegni Laura Riccioli
produzione
una coproduzione Teatro e Società / Accademia Perduta Romagna Teatri / CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

Il cuore di Rimini pulsa tranquillo in attesa dell’arrivo chiassoso dei turisti. Adelmo, un ladro stanco e sfortunato, nota una finestra aperta sulla facciata di una palazzina ricca e discreta. La tentazione è irresistibile e conduce l’uomo a trovarsi faccia a faccia con Lise, la stravagante padrona di casa, una croupier tedesca in pensione. Nessuno dei due corrisponde al ruolo che dovrebbe ricoprire e in una spirale di equivoci, eccessi, ironia e comicità si sviluppa un rapporto strano, bizzarro ma allo stesso tempo complesso e intenso sul piano dei sentimenti. Adelmo cerca di arginare la precarietà che lo sta allontanando da un’esistenza normale, Lise invece è convinta di non avere più crediti da riscuotere dal mondo intero e sogna che Rimini si stacchi dalla terra e vada alla deriva per l’eternità. Due personaggi infinitamente lontani, nulla li accomuna, eppure entrambi cercano il modo di essere compresi e amati dall’altro. Ma l’amore, anche se si regge su ineluttabili fragilità, può essere in grado di soddisfare desideri, salvare esistenze, rimettere a posto le cose.

Dopo Oscura immensità, Il mondo non mi deve nulla è una nuova pièce teatrale di Massimo Carlotto, che mette questa volta alla prova due interpreti come Pamela Villoresi e Claudio Casadio. Una riflessione sul senso che diamo alle nostre vite, sul peso del caso e della nemesi, sulla libertà di scelta delle nostre coscienze.

Immagini

Tournée

anteprima
8 dicembre 2014 ore 21
Bagnacavallo (RA), Teatro Goldoni

prima nazionale
9-11 dicembre 2014 ore 21
Rimini, Teatro Novelli

tournée

12-14 dicembre 2014 ore 21
Faenza (RA), Teatro Masini
16-17 dicembre 2014
Terni, Teatro Secci
18 dicembre 2014
Magione (PG), Teatro Mengoni
7-8 gennaio 2015
Foggia, Teatro Giordano
9-11 gennaio 2015
Barletta, Teatro Curci 
24 gennaio 2015 ore 21
Sanremo (IM), Teatro del Casinò
26 gennaio 2015
Biella, Teatro Sociale
28 gennaio - 1 febbraio 2015
Brescia, Teatro Sociale
3-5 febbraio 2015
ore 20.45
Udine, Teatro Nuovo Giovanni da Udine
   e inoltre: 4 febbraio 2015, ore 17.30
   Udine, Teatro Nuovo Giovanni da Udine
   Qualche indizio di realtà
   incontro con Massimo Carlotto, Pamela Villoresi, Claudio Casadio
   conduce Mario Brandolin
6 febbraio 2015  ore 20.45
Gorizia, Teatro Comunale Giuseppe Verdi
10 febbraio 2015
Bassano, Teatro Remondini
11-14 febbraio 2015 ore 20.45
15 febbraio 2015 ore 16
Padova, Teatro Verdi
17 febbraio 2015 ore 21
Cervignano del Friuli (UD), Teatro Pasolini
18 febbraio 2015 ore 21
Cividale del Friuli (UD), Teatro Ristori
19 febbraio 2015 ore 21
San Vito al Tagliamento (PN), Auditorium Comunale
21-22 febbraio 2015
Cervia (RA), Teatro Comunale
24-25 febbraio 2015 ore 21
Prato, Teatro Fabbricone
1 marzo 2015
Cascina (PI), La Città del Teatro, Sala Grande
3 marzo 2015
Urbino, Teatro Sanzio
6-7 marzo 2015 ore 21
8 marzo 2015 ore 16
Bologna, Teatro Duse
11-14 marzo 2015 ore 20.30
15 marzo 2015 ore 16
Genova, Teatro Duse