Il teatro di Roberto Anglisani

locandina
anno
2020
interpreti
Roberto Anglisani
produzione
CSS Teatro stabile di innovazione del FVG

IL SOGNATORE da “L’inventore di sogni” di Ian McEwan
Milo è il ragazzino protagonista della storia, fa parte di quella schiera di persone che vengono chiamate sognatori ad occhi aperti. Non può fare a meno delle sue fantasie, esse vengono da sole, lo prendono e se lo portano via. Milo appare “diverso” solo perché esercita sulle cose del mondo uno sguardo che un tempo è appartenuto a tutti e che crescendo spesso perdiamo.
età consigliata: 8+

GIUNGLA
È una sera d’autunno, piove, la stazione centrale di Milano è piena di pendolari che tornano a casa dal lavoro. In mezzo alla folla, come se fossero invisibili si muovono otto… dieci ragazzini stranieri di età diverse. Sono guidati da un uomo con una finta pelliccia di tigre, è Sherekhan il trafficante di bambini…. Roberto Anglisani e Maria Maglietta si ispirano al “Libro della Giungla” di Kipling per questa narrazione dove la giungla diventa la stazione centrale di una grande città. Dentro si muove una umanità con regole di convivenza diverse, dove la legge del più forte è un principio assoluto. Un racconto emozionante dove le immagini si snodano come in un film d’avventura.
età consigliata: 11+

GIOVANNI LIVIGNO Ispirato a “Il gabbiano Jonathan Livinston”
Giovanni Livigno è un piccione nato in un quartiere alla periferia di una grande città, il suo cuore batte al ritmo del quartiere.
Giovanni è in quel momento della vita in cui il gruppo è tutto, ma la vita del gruppo non è semplice e ha le sue regole: l’identità di ognuno smette di esistere, c’è solo il gruppo! e c’è un capo che vuole essere rispettato ed è disposto ad ottenere rispetto anche con la violenza. Fino allo scontro finale, quello che stabilisce chi merita di essere parte del gruppo e chi no. Giovanni perde, ma capisce che è’ solo vincendo la paura che si può andare incontro al proprio destino.
età consigliata: 6+

TOPO FEDERICO dalle “Storie di Federico” di Leo Lionni
Federico è un topo sognatore, mentre gli altri lavorano lui raccoglie parole con cui crea delle bellissime storie. Nelle sue storie viene creato un mondo fantastico nel quale vivono grandi amici, identici da piccoli ma che crescendo diventano molto diversi. Federico racconta vere e proprie epopee. Storie che ci parlano di identità, di solidarietà, di ricerca di sé, di confronto e d’incontro con gli altri. Aspettando la primavera che deve arrivare.
età consigliata: 4+

GIOBBE storia di un uomo semplice

«Più di cento anni fa, in Russia, al confine con la Polonia, in un villaggio così piccolo che non è riportato su nessuna mappa, viveva un maestro. Si chiamava Mendel Singer. Era un uomo insignificante. Era devoto al Signore. Insegnava la Bibbia ai bambini, come prima di lui aveva fatto suo padre. Insegnava con molto passione e poco successo. Uno stupido maestro di stupidi bambini: così pensava di lui sua moglie Deborah». Così inizia questo racconto, che attraversa trent’anni di vita della famiglia di Mendel Singer, di sua moglie Deborah e dei suoi quattro figli. Ma attraversa anche la storia del primo Novecento, dalla Russia all’America, dalla guerra russo giapponese alla prima guerra mondiale e oltre. Ma soprattutto attraversa il cuore di Mendel, lo stupido maestro di stupidi bambini, devoto al Signore, e dal Signore – crede lui – abbandonato.
età consigliata: 16+

Tournée

tournée 2020

Giovanni Livigno
19 giugno 2020
, ore 21
Bisceglie (BT), all’aperto presso la scalinata dei Lettori in via Porto

Il sognatore
17 febbraio 2020
, ore 10
Fagagna (UD), Sala Vittoria
2 marzo 2020, ore 10
Cividale del Friuli (UD), Teatro Ristori
6 marzo 2020, ore 9 e 11
San Vito al Tagliamento (PN), Auditorium Zotti

Giobbe
*SOSPESO*
29 febbraio 2020
, ore 21
Gambettola (FC), Teatro Comunale
3 settembre 2020, ore 21
Sant'Omobono (BG), Loc. Cepino, Santuario della Madonna Addolorata della Cornabusa
26 settembre 2020, ore 17
Polcenigo (PN), Chiostro del Convento di San Giacomo

Topo Federico
7 marzo 2021
, ore 17
Cascina (PI), La Città del Teatro, Sala Piccola