Udine | Teatro S. Giorgio
9 marzo 2004 ore  21:00
17 marzo 2004 ore  21:00

Cecità

Dal romanzo capolavoro di José Saramago, una visionaria parabola contemporanea del Premio Nobel portoghese adattata per il teatro da Gigi Dall'Aglio.

locandina
anno
2004
testo
Josè Saramago, traduzione di Rita Desti
regia
adattamento teatrale Gigi Dall'Aglio
interpreti
Roberto Abbati, Francesco Accomando, Maria Ariis, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Fabiano Fantini, Rita Maffei, Ciro Masella, Renato Rinaldi, Tania Rocchetta, Roberta Sferzi, Massimo Teruzzi, Marcello Vazzoler
scene/luci
regia, scenografia e costumi IUAV Facoltà di Design e Arti Venezia Laboratorio del Corso di Laurea Specialistica in scienza e tecniche del teatro diretto da Gigi Dall'Aglio, Giacomo Andrico, Vera Marzot disegno luci Alberto Bevilacqua
musiche
progetto suono Renato Rinaldi
e...
video a cura di Davide Ortelli, Stefano Vigo, Marco Zampieri (IUAV - Clast)
produzione
Fondazione Teatro Due - CSS Teatro stabile di innovazione del FVG in coproduzione con Teatro di Roma

Un misterioso morbo si diffonde come un' epidemia fra l'umanità togliendo la vista a tutti coloro che ne vengono colpiti. Isolati e reclusi in un ex manicomio con la forza militare, i malati vivranno sulla loro pelle una spietata discesa agli inferi, dove anche la dignità, il rispetto e la pietà umana vengono oscurati e sostituiti dalla violenza dei bisogni primari e degli istinti, dalla prevaricazione della legge del più forte. Solo la solidarietà e l'amore terrà assieme un piccolo gruppo di sopravvissuti che tornerà a vedere e a stare al mondo "con occhi nuovi".

Immagini

Tournée

dal 9 al 14 marzo 
16-17 marzo 2004
Udine, Teatro San Giorgio
20-21 marzo
dal 23 al 28 marzo
30-31 marzo 2004,
dall' 1 al 4 aprile
6-7 aprile 2004
Parma, Teatro Due
dal 5 al 10 ottobre 2004
dal 12 al 17 ottobre 2004

Roma, Teatro India
dall'8 al 13 febbraio 2005
dal 15 al 20 febbraio 2005
Torino, Cavallerizza Reale
dal 25 al 27 febbraio 2005
Pisa, Teatro Verdi
dall'1 al 6 marzo 2005
Reggio Emilia, Teatro Cavallerizza
9 marzo 2005
Gubbio, Teatro Comunale