la sede css
news 2017/2018 | Bambini senza sbarre: un appuntamento in carcere per avvicinare figli e genitori detenuti

Bambini senza sbarre: un appuntamento in carcere per avvicinare figli e genitori detenuti

La Casa Circondariale di Tolmezzo, nell'ambito delle attività socio culturali curate dal CSS Teatro stabile di innovazione del Friuli Venezia Giulia all'interno delle carceri della Regione, accoglierà i bambini e i famigliari dei detenuti per un momento di incontro e di condivisone all’insegna dell’arte, come prevede il progetto Bambini senza sbarre promosso dal Ministero di Giustizia.
Martedì 12 settembre andrà in scena nel Carcere di Tolmezzo Tre servi alla prova, lo spettacolo ideale per le famiglie firmato da Mattia Zecchi, autentica rivelazione nel panorama del Teatro di Burattini. A seguire i genitori avranno l’occasione di partecipare a un laboratorio per costruire insieme ai propri figli il loro burattino, un momento speciale che favorisce il mantenimento continuativo e affettivo dei rapporti e dei legami.
Un classico ispirato ad un canovaccio della Commedia dell’Arte, Tre servi alla prova predispone al minimo dettaglio burle, scherzi e trovate comiche originali che assicurano agli spettatori di tutte le età risate e divertimento. L’appuntamento, realizzato con il sostegno del Servizio Sociale dei Comuni dell’Ambito distrettuale 3.2 “Carnia” in collaborazione con Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria Direzione Casa Circondariale di Tolmezzo, consente alle famiglie l’occasione di riunirsi e tutelare la necessità della relazione genitoriale ed affettiva, come prevedono i protocolli rivolti al miglioramento delle condizioni di vita all’interno dei luoghi di reclusione.
L’intervento sociale destinato alla popolazione detenuta vede il CSS come soggetto promotore e coordinatore di numerose attività nelle Case circondariali e carceri dell'intera regione a Udine, Tolmezzo, Pordenone e Gorizia.
Sempre a Tolmezzo lunedì 25 settembre si terrò il saggio conclusivo del laboratorio di canto e musica a cura di Michele Budai e Michele Pucci.

script execution time: 0,043546915054321